Anna By

Tra modelle, cibo e benessere


‘Fa che il cibo sia la tua medicina. ‘

Una delle frasi più citate da Gualtiero Marchesi è di Ippocrate, e risale a oltre 2500 anni fa.

Mai come oggi questo dovrebbe diventare il nostro mantra, spingendoci sempre più a controllare e a moderare il nostro consumo di cibo per fare in modo che sia nutrimento e non si trasformi in sfogo di altre e ben più gravi mancanze.

Ella Mills è l’esempio lampante di come cambiare abitudini alimentari e avere come riferimento Ippocrate cambi anche la qualità della nostra vita, e influenzi positivamente la nostra salute.

Giovane e promettente modella, questa bellissima ragazza è colpita all’improvviso da una malattia rara, che l’ha resa quasi completamente invalida. Grazie a un radicale cambiamento nell’alimentazione, Ella è riuscita a tornare in forma, ritrovando in breve tempo energia fisica e mentale.

Da imbranata ai fornelli si è trasformata in cuoca provetta e ha spiegato a tutti come sia possibile, con qualche accorgimento e con tanta natura modificare radicalmente il proprio corpo, arrivando al benessere.

Il tutto, con un’energia positiva e senza rinunciare al gusto, primo vero gancio della sua cucina. Che non fatta di privazioni e di rinunce, ma anzi di bontà, freschezza, positività e piacere.

‘Nello stile di vita che vi propongo, quello che conta è il benessere, non le calorie. Non ho intenzione di stressarvi con le restrizioni o le rinunce che in genere vengono associate a un’alimentazione sana. Con il mio libro vorrei piuttosto farvi cambiare atteggiamento, proprio come ho fatto io. Mangiare sano diventerà anche per voi una gioia e vi sentirete bene con voi stessi.

La mia speranza, con questo libro, è di farvi innamorare del cibo naturale come è capitato a me. E sarò felice se, sperimentando nuovi sapori e cucinando le mie ricette, vi sentirete davvero bene.’

Sfogliando il suo nuovo libro siamo sicuri che conquisterà anche voi.

ELLA WOODWARD MILLS, DELICIOUSLY ELLA, Semplicemente green, Vallardi

Anna
Anna
About me

Anna Prandoni, giornalista e scrittrice, si occupa da oltre quindici anni di enogastronomia, con particolare attenzione alla storia dell’alimentazione e alla sua influenza sulla cultura e sulla società italiane. www.annaprandoni.it

YOU MIGHT ALSO LIKE

Leemann
Una porta per il paradiso inaugura il nuovo anno alla Joia Academy
September 12, 2018
A KM ZERO
Il termine indica una tipologia di coltivazione, produzione e quindi alimentazione a basso impatto ambientale, per cui il reperimento delle materie prime è esclusivamente locale.
In cucina denota la preparazione delle ricette con ingredienti che sono disponibili "qui e ora", cioè acquistati e prodotti entro lo stretto raggio del posto in cui si vive, magari dal contadino e che rispettano i piatti legati al proprio territorio e alla propria tradizione. L’obiettivo è di ridurre l’inquinamento e preservare la qualità degli alimenti (si evitano trasporti di merci per lunghe distanze con relativo abbattimento del gas serra e deperimento delle materie prime). In Italia la sua introduzione ha avuto successo e in alcune regioni, come il Veneto, il cibo a Km zero è diventato, tramite la Coldiretti, un marchio da apporre sui menu e sulle vetrine dei negozi, che possono essere trattorie, bar o ristoranti.
Ricominciare con gusto
August 26, 2018
dieta e salute
Dieta e salute
February 05, 2018

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *