Roberto By

Gualtiero Marchesi: Maestro e Signore


Gualtiero Marchesi se n’è andato.

Maestro è il titolo che lo accompagnava in vita e gli resterà impresso per sempre. Maestro di almeno un’intera generazione di cuochi, nei curricula dei più noti si ritrova senza sforzo il suo nome, nelle loro cucine qualcosa del suo gesto.

Maestro di semplicità, la cosa più difficile da raggiungere.

Maestro di stile, sapeva essere graffiante ma mai arrogante, la dimostrazione che buone maniere ed educazione non implicano ipocrisia e il politicamente corretto a ogni costo.

Maestro della forma e della sostanza, ossessione per le materie prime e recupero del gesto in sala, dove la materia, trasformata dal cuoco, si fa pietanza, e, tranciata, servita, condita, si fa piatto finito davanti al cliente.

Maestro delle arti, figurative, musicali, che ha amato, coltivato; in parte ha spinto anche noi ad amarle, andando oltre la cucina stessa, che nel suo caso si è fatta arte. Le stoviglie una cornice non meno importante, senza il piatto nero riso oro e zafferano non è lo stesso.
Un esempio innanzitutto che, senza troppe parole, si è fatto insegnamento, i grandi insegnano così, senza alzare la voce e con l’uso corretto dei congiuntivi; oltre la figura dello chef, un signore, Il Signor Marchesi.

Roberto
Roberto
About me

Impiegato a tempo indeterminato, ma aspirante "flâneur", almeno nei sogni; un ozio creativo nel quale dedicarsi completamente alla buona tavola, al cucinare, alle arti visive, alla lirica e alla lettura dell'opera omnia di Balzac. Restando coi piedi per terra coltivo queste attività come passioni personali, quando posso, nel tempo libero. Scrivo di cibo perché amare qualcosa e voler comunicare questo amore credo siano una cosa sola, da gourmand aspirante gourmet, sempre pronto ad imparare cose nuove.

YOU MIGHT ALSO LIKE

Assaggi 19_01
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
January 19, 2018
Assaggi 12_01
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
January 12, 2018
Assaggi 29_12
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
December 29, 2017

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *