Sara Zoppi By

CONdividere a colazione


Dal mettere in contatto le persone si guadagna sempre qualcosa. Se non lo fai per te,

l’avrai fatto per il resto del mondo”.

E’ così che nasce l’idea della Colazione + 1 di Domitilla Ferrari (strategist per un grande gruppo editoriale, influencer e docente di comunicazione a Padova), una colazione in cui si chiacchiera si mangia, si beve caffè e soprattutto si fa amicizia. Un modo diverso per affrontare l’inizio del mese e della settimana (il fatidico rientro del lunedì).

La Colazione è così organizzata: si inizia con la storia raccontata dall’ospite, che cambia di volta in volta (imprenditore, autore, professore, esperto, artista), che chiacchiera con i partecipanti (circa venti) facendo e ricevendo domande. Lo scopo è quello di imparare qualcosa nel tempo di un caffè. Il contesto è molto informale e cordiale: tra una briochina alla crema, un sandwich salato si scambiano idee, pareri, consigli, per conoscersi prima offline e proseguire poi l’amicizia online. Il tutto si svolge in due ore, dalle 7.30 alle 9.30, ogni primo Lunedì del mese, nella zona bar dell’hotel Nhow di Milano.

Il + 1 rappresenta la possibilità, per ogni persona invitata da Domitilla, di portare con se un amico “interessato e interessante”, in modo da riunire tanta bella gente con cui condividere ed espandere la propria rete di contatti.

Il format è stato ripreso dalle colazioni del “Walbrook club” di Mrs Moneypenny, un club privato nel cuore del financial district di Londra, in cui una volta al mese si riuniscono sei/otto persone per dialogare sui temi più svariati e conoscersi a vicenda.

C’è grande movimento anche sui social, soprattutto su Twitter. I partecipanti twittano dal loro profilo le parole, i suggerimenti, le pillole di saggezza che vogliono comunicare agli altri e memorizzare per loro stessi.

Nell’ultima occasione, lunedì 4 Aprile, si è affrontato l’argomento “Pensare come Google” con Simona Panseri, Direttore Comunicazione e Public Affair Sud Europa Google, partendo dal libro di Laszlo Boch “Work rules!”.

Il focus è stato sull’organizzazione aziendale, mettendo in luce il progetto di formazione digitale dedicato alle imprese del Made in Italy: perché “più piccolo sei, più devi essere presente online”, per arrivare al concetto base, ovvero “act as a founder”. Agisci come un imprenditore di funzione, con le tue idee e opinioni, operando in un contesto globale.

Insomma una bella occasione per imparare, fare amicizia e iniziare la giornata con la giusta carica!

Sara Zoppi
Sara Zoppi
About me

YOU MIGHT ALSO LIKE

pane fatto in casa
Il mio segreto venerdì sera
December 02, 2016

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *