Roberto By

Assagi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete


Gli Assaggi di questa settimana: Gambero Rosso 2020 e i 30 under 30; Davide Oldani e la sua visione della Guida Michelin; i nuovi bib gourmand Michelin in Italia; Federico Sisti, lo chef surfista per il quale “Tradition Never Dies”; gli USA e la guerra al termine carne usato nei prodotti alternativi alla carne. Buona lettura!

1 ) La guida Gambero Rosso 2020 presenta interessanti novità sui criteri di attribuzione dei punteggi innanzitutto, che danno nuova forza alla sala. Altra novità è la classifica di 30 under 30 che tra sala e cucina si stanno facendo valere.

Leggi l’articolo completo su Reporter Gourmet

 

2 ) Esiste la febbre da stella Michelin? Forse no, ma di sicuro la guida rossa più famosa al mondo continua ad agitare il sonno di molti chef e appassiona numerosi avventori di ristoranti. Davide Oldani racconta in questa video intervista il suo punto di vista sulla Michelin.

Leggi l’articolo completo su Reporter Gourmet

 

3 ) Mancano ormai pochi giorni all’uscita dell’edizione 2020 della Guida Michelin Italia. Nel frattempo esce l’anticipazione sui bib gourmand, locali dove poter mangiare in maniera soddisfacente senza grandi esborsi di denaro. 266 in totale, quest’anno 25 nuovi ingressi con piacevoli sorprese anche etniche.

Leggi l’articolo completo su Reporter Gourmet

 

4 ) Federico Sisti lascia il Ronchettino, si prende un periodo di pausa ma pensa già a progetti da solista, con un locale tutto suo e in linea con la propria filosofia di cucina. Scopriamo questo under 40 per il quale vale ancora il motto (che si è pure fatto stampare sul cappellino) “Tradition Never Dies”

Leggi l’articolo completo su Gambero Rosso

 

5 ) Dopo la Francia anche negli USA arriva la guerra semantica contro l’uso del termine carne in prodotti vegetali alternativi alla carne stessa. Ma è davvero utile per i consumatori? O è piuttosto una guerra tra produttori?

Leggi l’articolo completo su Il Fatto Alimentare

Roberto
Roberto
About me

Impiegato a tempo indeterminato, ma aspirante "flâneur", almeno nei sogni; un ozio creativo nel quale dedicarsi completamente alla buona tavola, al cucinare, alle arti visive, alla lirica e alla lettura dell'opera omnia di Balzac. Restando coi piedi per terra coltivo queste attività come passioni personali, quando posso, nel tempo libero. Scrivo di cibo perché amare qualcosa e voler comunicare questo amore credo siano una cosa sola, da gourmand aspirante gourmet, sempre pronto ad imparare cose nuove.

YOU MIGHT ALSO LIKE

assaggi 20_10
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
October 20, 2019
Assaggi 13_10
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
October 13, 2019
Assaggi 29_09
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
September 29, 2019

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *