Roberto By

Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete


Gli Assaggi di questa settimana: la contesa per la conquista delle tavole sulla Tour Eiffel; l’international Junk Food Day? esiste, ebbene sì; l’etichetta del vino seduce i consumatori; la cucina dell’Eliseo negli ultimi 50 anni; gli italiani e l’olio extravergine di oliva, Made in Italy. Buona lettura!

 

1 ) A Parigi due squadre di chef, con due gruppi industriali alle spalle, sono schierati per la conquista della Tour Eiffel: Alain Ducasse da una parte, Frédéric Anton e Thierry Marx dall’altra. L’obiettivo è accaparrarsi la lucrosa e prestigiosa ristorazione del simbolo turistico di Parigi. Un primo esito della gara vede sconfitto Ducasse ma l’ultima parola spetta al sindaco Hidalgo.

Leggi l’articolo completo su Corriere Cucina

 

2 ) L’International Junk Food Day esiste, non è una bufala. Festeggiato a luglio negli USA, ma non solo. La moda del cibo ipercalorico e confezionato è nata proprio negli USA, la coccola alimentare che consola in momenti di stress a volte ingurgitata per trasgredire. E in Italia? Quanti junk food lovers ci sono? E quali cibi prediligono? Nel pezzo qui sotto le risposte.

Leggi l’articolo completo su Repubblica Sapori

 

3 ) Il vino, sempre più di largo consumo, vede applicate alla vendita tecniche di marketing che puntano sul biglietto da visita della bottiglia: l’etichetta. Studiata e differenziata in base al target che si desidera intercettare: può essere interattiva e inquadrata dallo smartphone restituire tutta una serie di informazioni. Ma senza andare così lontano, elementi cromatici e di design dell’etichetta vengono studiati per agganciare i consumatori.

Leggi l’articolo completo su Intravino

 

4 ) La cucina può diventare un affare di Stato e al livello della più alta carica. In Francia almeno è così, tanto che una cronista gastronomica di Le Figaro, Véronique André, ha dedicato alle cucine del 55 di rue du faubourg Saint-Honoré un intero libro, Cuisine de l’Élysée. André ripercorre gusti, stili e passioni a tavola dei presidenti della quinta repubblica francese.

Leggi l’articolo completo su Madame Figaro Cuisine

 

5 ) Gli italiani e l’olio extravergine di oliva. Un rapporto d’amore ma, nonostante la forte domanda e un patrimonio straordinario a livello di biodiversità di cultivar, la produzione nazionale presenta una situazione complicata e di stallo. Una possibilità di rilancio viene dall’idea dell’olio extravergine italiano certificato. Queste e tante altre considerazioni in una ricerca Doxa commissionata da Federolio.

Leggi l’articolo completo su Il Giornale del Cibo

Roberto
Roberto
About me

Impiegato a tempo indeterminato, ma aspirante "flâneur", almeno nei sogni; un ozio creativo nel quale dedicarsi completamente alla buona tavola, al cucinare, alle arti visive, alla lirica e alla lettura dell'opera omnia di Balzac. Restando coi piedi per terra coltivo queste attività come passioni personali, quando posso, nel tempo libero. Scrivo di cibo perché amare qualcosa e voler comunicare questo amore credo siano una cosa sola, da gourmand aspirante gourmet, sempre pronto ad imparare cose nuove.

YOU MIGHT ALSO LIKE

Assaggi 21_09
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
September 21, 2018
Taralli
Taralli pugliesi
May 01, 2018
Assaggi30_03
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
March 30, 2018

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *