Roberto By

Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete


Parte Assaggi web, una nuova rubrica di unaricettalgiorno, la rassegna che vi segnala articoli, video, e contenuti della rete che hanno il mondo del cibo come protagonista.
Qui sotto trovate i quattro assaggi di questa settimana e i link per andare a consultare direttamente i contenuti. Buona lettura e fateci sapere se avete commenti o suggerimenti.

1) Conoscete Le Fooding? É la guida alla Parigi gastronomica più decontractée, responsabile della diffusione della bistronomie nella capitale francese e che quest’anno (provocatoriamente?) ha premiato Giovanni Passerini, no, non come cuoco italiano di cucina italiana a Parigi, ma “semplicemente” come Meilleur Chef de France 2017. Spesso in contrapposizione alla collega più blasonata Michelin, per Le Fooding da oggi è ufficiale l’acquisizione da parte di Michelin del 40% della proprietà. Smetto di competere comprandoti? Cosi va il mondo delle acquisizioni un po’ in tutti gli ambiti, dalla moda, all’editoria, all’industria alimentare.
Qui sotto ne parla “Le Figaro” non senza un pizzico di stupore per questo matrimonio tra guide definite “agli antipodi”.

Leggi l’articolo completo a Le Figaro

 

2) Sempre restando in ambito Francese e Michelin, Atabula, www.atabula.com, sito di informazione gastronomica rivolto ad addetti ai lavori e ad appassionati, creato proprio da un giornalista ex redattore della Guida Michelin, diventa a pagamento. Anche senza entrare nelle dinamiche specifiche d’oltralpe, il tema della sussistenza, della stessa sopravvivenza delle testate web di settore e non solo è attuale anche dalle nostre parti. Quali soluzioni attuare? Riuscire ad incrementare gli introiti pubblicitari mantendendo contenuti completamente gratuiti? Correre ai ripari con contenuti a pagamento? O un mix delle due cose? Il futuro ma sopratutto mercato e lettori ci diranno quale tendenza verrà premiata. Intanto qui sotto “Food and sens” ne parla

Leggi l’articolo completo su Food and sens

 

3) Ancora Francia, stavolta per parlare di uno chef francese ma planetario: Alain Ducasse. 11 ottobre è la data dell’uscita nei cinema francesi del documentario realizzato da Gilles de Maistre che, durante due anni di riprese, ha letteralmente seguito il cuoco francese. “La Quête d’Alain Ducasse” è il titolo: le sfide, i risultati, gli obiettivi e la continua ricerca del gusto in un viaggio attorno al mondo passando da Parigi, Tokyo, Londra, Hong Kong. Ricerca della perfezione senza dimenticare la condivisione attraverso la formazione. Ne vedremo delle belle.

Guarda il trailer del documentario

 

4) Restiamo ancora in Francia e a Parigi ma stavolta per farci belli noi italiani. Sul “Corriere della sera”, nelle pagine di Corriere Cucina, un bell’articolo di Isabella Fantigrossi ci racconta del successo di giovani e talentuosi cuochi di casa nostra nella Ville Lumière (Passerini torna anche qui). Fuori dai cliché della ristorazione italiana, spesso cristallizzata in pizza e pasta magari cotte male, all’estero si può mangiare una cucina italiana moderna, buona e non eccessivamente costosa, persino in Francia, addirittura nella più turistica delle città.

Leggi l’articolo completo su Corriere Cucina

Roberto
Roberto
About me

Impiegato a tempo indeterminato, ma aspirante "flâneur", almeno nei sogni; un ozio creativo nel quale dedicarsi completamente alla buona tavola, al cucinare, alle arti visive, alla lirica e alla lettura dell'opera omnia di Balzac. Restando coi piedi per terra coltivo queste attività come passioni personali, quando posso, nel tempo libero. Scrivo di cibo perché amare qualcosa e voler comunicare questo amore credo siano una cosa sola, da gourmand aspirante gourmet, sempre pronto ad imparare cose nuove.

YOU MIGHT ALSO LIKE

assaggi22
Assaggi web: sempre più cibo, gli articoli degli altri in rete
September 22, 2017
millau copertina
Christian Millau : giornalista, critico e scrittore
August 10, 2017

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *